Madok Video, Testi, Biografia

Madok

madok


-

ultimo accesso : 20 mesi fa

Visite Profilo: 5566

Blog Madok Blog

06/07/08 MADOK A NIZZA / SUD FRANCE... 0 Commenti
09/04/07 MaDoK a Venezia....... 0 Commenti
09/12/06 MaDoK ospite d'onore al XXX Fe... 0 Commenti
29/08/06 MadoK Festivals ESTATE 2006... 0 Commenti
Vai a home Blog

Siti Preferiti


Video (Vedi tutti)



Discografia


madok - guarani'

NOVASCENA FENS 2005

MADOK CANTA LEO FERRE

MADOK RUBAFIORI
Invia messaggio Aggiungi Amico Invita a gruppo
Preferiti Blocca
Vai al Blog Vota utente Segnala Abuso

Eventi Passati

29/05/09 - 22:00 Madok Canta Al Teatro Montijo (spagna/badajoz) TEATRO MONTIJO -  Badajoz - Spain
29/08/08 - 20:00 Madok & Rude Boy Skunk Les Seignus-Foux d’Allos -  Provence - France
14/08/08 - 20:00 Madok & Rude Boy Skunk APERTO / BORD DE MER -  Provence - France
08/08/07 - 22:00 Madok Ospite Del Viii Festival Mediterraneo Capitello -  Salerno - Italia
23/06/07 - 20:30 Madok Cinema Teatro Aurora -  Venezia - Italia

Generi Musicali

Computer Music · Electronic · Experimental · Blues-Rock · World - Etno Music · Minimalism · Ambient · Nature · Spiritual · New Age · Reggae-Pop · Ska · Alternative Pop - Rock · Prog-Rock - Art Rock · Space Rock · Rock · Pop - Rock · Big Band · Free Jazz · Swing · Jazz ·

I Top Amici

(Vedi Tutti i 2 amici di Madok)

Foto

(Vedi Tutte)
madok sexy
MADOK PICTURE
MADOK
FOTO MADOK PORTRAIT BY AGUSTIN NUNEZ

Gli Album

(Vedi Tutti)
02/06/2007
Le mie foto (5)

Biografia


MADOK NASCE IN ITALIA A VITERBO (UNA DELLE TRE CITTA’ PAPALI DELLA STORIA: ROMA, VITERBO E AVIGNON). LA NONNA DI MADOK AVEVA UN RINOMATO RISTORANTE SUL LAGO DI BOLSENA DOVE RE FARUK D’EGITTO ADORAVA ANDARE A MANGIARE, MA IL RE FREQUENTAVA ANCHE LA FAMIGLIA DI MAX, E MOLTI RACCONTI A RIGUARDO DEL RE CATTURARONO SEMPRE LA SUA ATTENZIONE, INFLUENZANDO LA SUA GRANDE PASSIONE PER LA CULTURA ARABA. MADOK GIA’ GIOVANISSIMO COMINCIA A CANTARE, COMPORRE CANZONI E FARE DEI CONCERTI ANCHE GRAZIE ALLA CONOSCENZA DI ALCUNI ESPONENTI DELLA MITICA E MAFIOSA CASA DISCOGRAFICA RCA a ROMA. INFATTI FIN DA ADOLESCENTE AVEVA GIA’ SVILUPPATO NUMEROSE RELAZIONI NELL’UNIVERSO MUSICALE ITALIANO. SPICCANO I NOMI DI FRANCO MIGLIACCI (il saputello improvvisato), ALDO DONATI (l'incompreso), LEO FERRE’(un vero poeta), NUNZIO LUSSO (impresario di teen agers) Ed EZIO RADAELLI (il patron del cantagiro) FRA TANTI ALTRI... GIA’ PUR SE QUASI BAMBINO IL PADRE LO ACCOMPAGNAVA AGLI STUDI RCA DOVE MAX PRENDEVA LEZIONI DI CANTO DA ALDO DONATI (EX SCHOLA CANTORUM NELLA EX RCA ROMANA) E POI INCONTRO’ NEGLI STESSI STUDI IL GRANDE ARTISTA FRANCO/ITALIANO LEO FERRE’ CON IL QUALE MADOK SI FERMAVA A PARLARE PER ORE. L'INCONTRO FU COSTRUTTIVO E TRACCIANTE, DONANDO AL RIBELLE MAX MADOK IL CORAGGIO DI CREDERE IN SE STESSO COME NEL SUO ORIGINALE TALENTO D’ARTISTA.
NUMEROSE DISAVVENTURE FAMILIARI, MA ANCHE ESPERIENZE DELUDENTI NELL’AMBIENTE ROMANO, INCOMPATIBILE AL SUO MODO DI VOLER LAVORARE, GLI FECERO DECIDERE DI LASCIARE ROMA A META’ DEGLI ANNI “80 E COSI ANCHE IL MONDO DELLA MUSICA. UN SOLO INCONTRO CON IL CUGINO DI SUO PADRE, ENZO MENICUCCI, IMPORTANTE MISSIONARIO IN AFRICA PER IL QUALE PAPA GIOVANNI XXIII AVEVA UNA GRANDE STIMA, ACCENTUO’ IN MADOK LA VOGLIA DI CONOSCERE IL MONDO E ALTRE CULTURE. COSI MAX PARTE AVVENTUROSAMENTE PER LONDRA A SOLI 17 ANNI, DICENDO ALLA FAMIGLIA CHE SAREBBE ANDATO QUALCHE GIORNO CON UN CIRCO. POI RITORNA IN ITALIA E SI FERMA A MILANO, DOVE SI APRONO NUOVE PROSPETTIVE MA NEL MONDO DELLA MODA. INFATTI A MILANO INCOMINCIA UNA BRILLANTE CARRIERA DI FOTOMODELLO CHE LO PORTA A DIVENTARE UNO DEI PRIMI PIU’ CELEBRI MODELLI INTERNAZIONALI NEL PIENO BOOM DELLA MODA ITALIANA DEGLI ULTIMI ANNI DELLA DECADE OTTANTA. DIVIENE INFATTI IL PRIMO UOMO CHE POSA NUDO NELLA STORIA DELLA PUBBLICITA’ ITALIANA PER UNA CAMPAGNA MOLTO NOBILE COME QUELLA DELL’ A.I.D.O. (Associazione Italiana Donatori Organi), IL PRIMO MODELLO AD AVERE INTERVISTE DI SETTE PAGINE SUL SETTIMANALE “AMICA” DELLA RIZZOLI EDITORE E DIVIENE MUSA ISPIRATRICE DEL MENSILE “MAX”. MA RESTA ANCHE IL PRIMO FOTOMODELLO FREE-LANCER NELLA STORIA, RIVENDICANDO LA PROFESSIONALITA’ DI QUESTO MESTIERE IN UN LIBRO PRESENTATO IN TV SU CANALE 5 AL MAURIZIO COSTANZO SHOW NEL 1989.
IN SEGUITO AL SUCCESSO INTERNAZIONALE OTTENUTO CON LA PROFESSIONE DI FOTOMODELLO, IMPROVVISAMENTE LASCIA QUESTO MESTIERE AL CULMINE DEL SUCCESSO E COSI ANCHE L’ ITALIA PER RITORNARE NELLA SUA AMATA LONDRA E POI A PARIGI, DOVE STUDIA GIORNALISMO. LASCIA IN SEGUITO DEFINITIVAMENTE ANCHE L’EUROPA PER VIVERE NEGLI U.S.A. ED ESATTAMENTE A MIAMI, POI A LOS ANGELES E ATLANTA, DOVE INCOMINCIA E CRESCE UNA NUOVA CARRIERA DA GIORNALISTA INTERNAZIONALE E PRODUTTORE FOTOGRAFICO E SUCCESSIVAMENTE COME FOTOGRAFO (UNA ELOQUENTE INTERVISTA CON ALCUNE SUE FOTOGRAFIE E’ PUBBLICATA SUL N* 52/ SETTEMBRE 2004 DEL MENSILE AUSTRALIANO “BLUE MAGAZINE”). QUESTO ARTICOLO A DIFFUSIONE INTERNAZIONALE CESELLA E RIBADISCE A LIVELLO MONDIALE MAX ERCOLI (SUO VERO NOME) UN GRANDE PRODUTTORE FOTOGRAFICO PROFESSIONALE NONCHE’ IMPORTANTE GIORNALISTA DOPO UN UN LUNGO PERIODO VISSUTO A SYDNEY (AUSTRALIA) CHIAMATO E VOLUTO DA EDITORIALI AUSTRALIANI CHE SEGUIVANO LE SUE PRODUZIONI SU RIVISTE INGLESI, FRANCESI, LATINE, CANADESI E AMERICANE. PER ESEMPIO UNA SUA INCHIESTA SUI SEGRETI DEL VATICANO FU PUBBLICATA DAL QUOTIDIANO SPAGNOLO “EL MUNDO” NEL 1998 ED E’ DIVENTATA UNA ICONA, VISIBLE NELL’ ÉSPLORATORE INTERNET GOOGLE E SOTTO LA VOCE MAX ERCOLI (http://www.elmundo.es/motor/MVnumeros/98/MV068/MV068vaticano.html).
MADOK (CON IL SUO NOME D’ANAGRAFE MAX) HA OTTENUTO PUBLICAZIONI DI SUE PRODUZIONI FOTOGRAFICHE NELLE PIU’ PRESTIGIOSE RIVISTE MONDIALI (COPERTINE E INTERNI), MA HA ANCHE REALIZZATO INTERVISTE A GRANDI STARS DI HOLLYWOOD COME MICKEY ROURKE, FAYE DUNAWAY, KEVIN BACON, GLORIA ESTEFFAN, OLGA GUILLOT, MADONNA, NONCHE’ POLITICHE COME KELLY CASTRO E L’EX PRESIDENTE NIXON.
LO SCRITTORE SICULO GIANNI PUPELLA IN UN SOGGIORNO ESTEMPORANEO NELL’ISOLA SICILIANA DI USTICA, GLI DEDICO’ UNA POESIA IMPRESSA A GETTO DIRETTO E A MANO SU UN SUO LIBRO SCRIVENDOGLI “A MAX...E SOLO TRA LE STELLE” .
SEMPRE NEL 1998 MAX LASCIO’ GLI STATI UNITI PER RITORNARE IN EUROPA E QUINDI PREPARARSI A RITORNARE AL SUO GRANDE PRIMO AMORE: LA MUSICA. OGGI VIVE INFATTI TRA MADRID E NIZZA (CON FREQUENTI VIAGGI IN AUSTRALIA, ASIA e NORD AFRICA) DOVE STA PREPARANDO MATERIALE PER UN DISCO CD A RESPIRO INTERNAZIONALE MA CON CARATTERE PROFONDAMENTE MEDITERRANEO. UN CD DOVE CANTA IN SETTE LINGUE, NATURALE PER MADOK CHE PARLA PERFETTAMENTE 6 LINGUE MA CHE STA APPRENDENDO ANCHE L’ARABO AL CENTRO CULTURALE TUNISINO DI NIZZA. LO STUDIO CHE HA AIUTATO L’INIZIO DEL PROGETTO MUSICALE DI MADOK HA SEDE IN MADRID E DIRETTO DALL’INGEGNERE MUSICALE E MUSICISTA CUBANO OTTO CABALLERO. MADOK HA COMINCIATO LA SUA NUOVA ATTIVITA’ CANORA DEBUTTANDO NEL LUGLIO 2005 AL FESTIVAL SLOVENO FENS/NOVASCENA DOVE SI E’ PIAZZATO NELLE PRIME POSIZIONI SU DICIASETTE ARTISTI FINALISTI E TUTTI DELL’EST EUROPEO. POI RAGGIUNGE LA FINALISSIMA DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE UNIVERSONG DI TENERIFE (LUGLIO 2006, CANARIE) E VINCE LO STESSO ANNO IL PRIMO PREMIO DEL FESTIVAL NIZZISSIMA (EDIZIONE 2006) , IN COMPAGNIA DI VIOLA VALENTINO E IVAN CATTANEO. LANCIA IN QUESTA OCCASIONE LA CANZONE "REVOLTE" DEDICATA ALLLA FRATELLANZA DELL'OCCIDENTE E ORIENTE DEL BACINO MEDITERRANEO. SEGUONO PREMI A ROVIGO PER IL FESTIVAL "SAN BARTOLO" 2006. POI A VENEZIA PER IL FESTIVAL "NOTE DI FINE ESTATE" 2006 e "UNA VOCE PER L'AFRICA" 2007. A SALERNO INVITATO COME OSPITE D'ONORE ALLA 7a EDIZIONE/2006 DEL FESTIVAL MEDITERRANEO GLI VERRA' CONSEGNATA NELLA 8a EDIZIONE DEL 2007 LA TARGA SPECIALE CON LA DEFINIZIONE "POETA DELLA MUSICA MEDITERRANEA". CONFERMA CHE L’ AMBIZIOSO PROGETTO ORIGINALE DEDICATO AL MEDITERRANEO AL QUALE STA LAVORANDO POTRA' DARGLI CHISSA' PIU' AMPIE RICONOSCENZE PER L’ INNOVAZIONE ARTISTICA NELLA MUSICA. DOPO ANNI DI CARRIERE NON MUSICALI MA CON SUCCESSO E DI VIAGGI INTENSI PER IL MONDO, MADOK NON HA ANCORA REALIZZATO QUELL’AFFERMAZIONE MUSICALE AI LIVELLI CHE PROBABILMENTE MERITA. NEL 2009 REGISTRA UNA PARTE DEL DISCO IN ARGENTINA A BUENOS AIRES E LA WARNER ARGENTINA VORREBBE FARLO RESTARE PROPONENDOGLI UN ALTRO PROGETO MA LUI NON E' CONVINTO E ABBANDONA. STESSO ANNO REGISTRA ALTRA PARTE DEL DISCO A VENEZIA CON LA DIREZIONE ARTISTICA DI SEBASTIAN BATTISTIN MA IL PROGETTO RESTA NEL CASSETTO. MA NE ESCE FURTIVAMENTE UN BRANO COL TITOLO "SUBDOLE DISCORDIE MEDITERRANEE" PUBBLICATO IN YOUTUBE E PER IL QUALE IL CREATIVO ENZO GIANVITTORIO COSTRUISCE UN VIDEO. NEL 2010 FINALMENTE ESCE UN SINGLE IN LINGUA ARABA E FRANCESE PRODOTTO E DISTRIBUTO IN UNA EDIZIONE LIMITATA DI DIECIMILA COPIE DA RADIO MOSAIQUE TUNISIA E AIUTATO DALL'AMBASCIATA TUNISINA DI NIZZA PER IL SOLO TERRITORIO TUNISINO, COADIUVATO DA 5 CONCERTI DATI A MATMATA, NEFTA, DOUZ DURANTE IL FESTIVAL DES DUNES, DJERBA E TOZEUR. TITOLO DEL DISCO "SALAM ALICOUM". SPERIAMO CHE IL SUO LAVORO NON RESTI SOLAMENTE UN REGALO PER LA SUA ANIMA PERCHE' IL MESSAGGIO DEL PROGETTO e' ALQUANTO INTERESSANTE.
WEBPAGE OFFICIALE: WWW.MYSPACE.COM/MADOKMUSIC


Artisti d'Ispirazione


The Fixx
Bryan Ferry
Tangerine Dream
Alan Parson's Project
David Bowie
Brian Eno
Rammstein
The Garbage
The Cars
Leo Ferre'

Contatti


www.myspace.com/madokmusic
www.myspace.com/madok_project
www.sonorika.com/madok
madok.music@free.fr