808 State () Biografia - Sonorika.com

808 State


Visite: 2156 |
 

808 State Biografia

Gli 808 State furono protagonisti della musica elettronica da ballo di Manchester a cavallo fra gli anni '80 e gli anni '90, in quanto innestarono tecniche minimaliste e ambientali sul genere, e in tal modo funsero da ponte fra la disco-music romantica dei New Order e l'arido techno degli anni '90. Gli 808 State furono influenti su un'intera generazione di musicisti house, techno e industriali, benche', come spesso capita per i fenomeni di transizione, non raggiunsero forse grandi vette artistiche. All'inizio erano soltanto il trio di Martin Price, da Graham Massey e Gerald Simpson (sostanzialmente un team di produttori). Poi Gerald Simpson varo` una carriera solista sotto lo pseudonimo di A Guy Called Gerald, mentre agli 808 State si aggiunsero i disc-jockey Darren Partington e Andy Barker. L'EP Newbuild (Creed, 1988 - Rephlex, 1999) fu il loro manifesto programmatico, influenzato dai Kraftwerk e suggestionato dal basso-sintetizzatore Roland e dalla drum-machine da cui avevano preso il nome, forte di un sound al confine fra techno, pop e psichedelia (Dr Lowfruit, Flow Coma, Narcossa) che trasformava il techno di Detroit in un incubo espressionista. L'arsenale del gruppo continuo` ad arricchirsi di strumenti elettronici fino a comporre una sorta di "vetrina" dell'elettronica degli anni '80. Grazie a quello spiegamento di mezzi, il brano Pacific State, sull'EP Quadrastate (1989), applicando le idee di Brian Eno al "beat" da discoteca, contribui` a lanciare l'"ambient house". A differenza dei loro colleghi, pero`, gli 808 State divennero subito un gruppo da album, nella tradizione del progressive-rock degli anni '70 invece che della musica da ballo. 808:90 (ZTT, 1989) contiene altri esemplari di quella musica atmosferica, anche vagamente jazzata (Jon Hassell piu` che Weather Report), come Sunrise, mescolati a piu` convenzionali elaborazioni del vecchio suono funk-soul (Cobra Bora, 808080808). Gli 808 State continueranno a girare attorno a quell'idea nel successivo Ex:el (ZTT, 1991), un grande successo commerciale, i cui esuberanti balletti elettronici spalmano melodie sintetiche su diabolici intrecci di drum'n'bass (San Francisco), tribalismo caraibico (Leo Leo, In Yer Face), disco music (la lunga Cubik), samba (Techno Bell), per culminare forse nell'infernale pandemonio di Lambrusco Cowboy. Gli spunti di ethno-funk (Qmart, Empire) non introducono molto di nuovo (il primo ha un "fischio" elettronico che ricorda le colonne sonore degli anni '60 e un ritmo jazz/samba, il secondo ha un piglio quasi satirico, come quando Frank Zappa suona lounge-music). Alcuni brani provano persino a portare in pista il jazz-rock e la musica new age (Lift). Bisogna dar atto al gruppo di non lesinare sforzi e idee. Lo spirito ridanciano di quell'album celava in realta` una prodigiosa abilita` nell'arrangiare e produrre il sound. E` quell'arte dell'artificiosita` a dominare Gorgeous (ZTT, 1993), album registrato dal trio di Massey Partington e Barker dopo la partenza di Price. Il carillon malinconico di Colony sfrutta uno dei loro trucchi canonici (una melodia da colonna sonora su un frenetico ritmo pseudo-caraibico), ed Europa fa lo stesso ma mettendo in prima fila i gorgheggi astratti della cantante Caroline Seaman, ma il gruppo affina soprattutto l'abilita` nello sfruttare i piu` banali campionamenti (le campane di Contrique, il coro gospel di 10x10, la chitarra spagnoleggiante di Plan 9, il metallofono di Orbit) per costruire avvincenti balli alla moda. Ma questo modo di speculare con infinito cinismo su minuscole idee melodiche comincia a mostrare la corda. Timebomb e` il brano piu` esuberante, l'unico a ricordare i pandemoni techno di un tempo. Black Morpheus e` comunque un suggestivo pezzo di jazz-rock alla Weather Report (con tanto di sassofono e di vibrafono) e Southern Cross (con tanto di coro tibetano e di campanelli cinesi) potrebbe figurare in un album di Kitaro. Fonte: http://www.scaruffi.com/vol6/808state.html
Sonorika.com Sonorika.com England Sonorika.com Español Sonorika.com Deutsche
Sei nella pagina di 808 State, noi di Sonorika cerchiamo sempre di aggiornare tutte le informazioni di 808 State. qui potresti trovare la biografia, la discografia, gli eventi di 808 State ma anche i testi delle canzoni. Nella pagina di 808 State ci sono anche gli artisti simili.
Puoi trovare inoltre biglietti di concerti di 808 State.

808 State discografia, 808 State testi canzoni


 
Advertisement Advertisement